San Francesco Saverio

"Signore, si faccia la Vostra volontà e non la mia. Sì, mio Redentore, prima di ogni altra cosa e sopra tutte le cose, si compiano i Vostri perfettissimi disegni e così, e solo così, Vi sarà data la maggior gloria su questa terra e per tutta l'eternità!"

Intenzioni di preghiera

Universale

Il Santo Padre indicherà le intenzioni di preghiera per il bene della Chiesa e del mondo durante la recita dell'Angelus delle domeniche del mese di maggio

Per l’evangelizzazione

Perché mediante l'impegno dei propri membri, la Chiesa in Africa sia fermento di unità fra i popoli, segno di speranza per questo continente.

Dei Vescovi

Per tutte le mamme, perché come Maria, discepola esemplare, ascoltino e custodiscano nel cuore tutte le parole del Figlio di Dio.

Per il clero

Cuore di Gesù e Cuore Immacolato di Maria, riempite del Vostro Amore il cuore di ogni sacerdote, che diventi canale di Grazia per tanti.
Francesco Saverio è uno dei primi compagni di Sant’Ignazio di Loyola e fece parte del nucleo di fondazione della Compagnia di Gesù. Spinto dall’ardente desiderio di diffondere il Vangelo, annunciò Cristo a innumerevoli popolazioni delle Indie, nelle Isole Molucche ed in altre ancora. In Giappone convertì molti alla fede e morì in Cina, nell’Isola di Sancian, stremato dalla malattia e dalle fatiche apostoliche. E’ patrono delle missioni. Ai suoi amici scriveva: "Vivere senza godere di Dio non sarebbe una vita, ma una morte continua". E nel gennaio 1552, alla fine della sua incredibile avventura missionaria durata dieci anni, annotò: "Mi sembra veramente di poter dire che nella mia vita non ho mai ricevuto tanta gioia e allegrezza". Il giorno della sua festa liturgia, 3 dicembre, nacque l’Apostolato della Preghiera. Nei piani di Dio niente avviene a caso, questo santo è legato indissolubilmente alla nostra storia e alla nostra spiritualità e a lui chiediamo la grazia di un cuore che brucia d’amore per il Signore e per le anime perché la nostra vita diventi sempre più, in unione al Sacrificio Eucaristico, un’offerta gradita a Dio per la salvezza del mondo.